Tradimento: Significato e Psicologia

TRADIMENTO: SIGNIFICATO E PSICOLOGIA

Quando si viene traditi è sempre difficile da accettare e capire come comportarsi; ecco di seguito significato e psicologia del tradimento.

Le origini ed il significato della parola tradimento

Il verbo tradire deriva da tradere, ossia consegnare ai nemici. Il significato più esteso del termine però va inteso come un atto mediante il quale si viene meno ad un accordo, a un dovere oppure alla fiducia di una persona che può essere un amico così come anche la persona amata. In ogni caso l’atto del tradire si ripercuote sull’individuo che lo subisce, provocando in costui un forte senso di delusione, causato a sua volta dalla perdita di fiducia in una determinata persona. Esistono perciò diversi tipi di tradimento, ma il peggiore è senza dubbio quello che si riceve da un coniuge oppure da un fidanzato. Ci sono tradimenti che sembrano come dei fulmini a ciel sereno, vale a dire capitano proprio nel momento in cui una persona non se lo aspetta affatto. Per tale motivo un tradimento è una causa per la quale si soffre molto e si cambia addirittura il modo di pensare, di ragionare e persino di vivere.

significto tradimento
psicologia tradimento

Come reagire davanti a un tradimento e cosa avviene nella psiche del traditore

Al giorno d’oggi i tradimenti sono molto più diffusi rispetto al passato perché, grazie ad internet, sono anche aumentati i mezzi per far sì che ciò avvenga. Il mondo del web infatti pullula di siti di incontri dov’è facile mettersi in contatto con altre persone e conoscersi, dunque, prima in modo virtuale e poi realmente. Spesso si tratta di conoscenze nate così per gioco, per sfuggire alla noia della quotidianità oppure per mettersi alla ricerca di una certa intimità che viene a mancare quando due persone stanno insieme da molti anni. Tutto ciò va quindi a sottolineare una mancanza di complicità della coppia che incide anche dal punto di vista sessuale, che è la cosa che più si va a cercare all’esterno della vita di coppia. A tal punto, il tradimento poi fa ancora più male perché esso è una conseguenza di qualche elemento che è venuto a mancare nel rapporto di coppia ed il più delle volte si sarebbe potuto evitare anche solo affrontando l’eventuale problematica con un bel discorso sincero. Molto spesso si preferisce tradire perché è la strada più facile, ma quando ciò viene scoperto i cosiddetti problemi raddoppiano. C’è chi tradisce anche di proposito, cioè proprio con la consapevolezza di farsi scoprire solamente perché magari non hanno il coraggio di lasciare il proprio partner ed in questo caso lasciano all’altro il difficile compito di mettere fine alla storia d’amore in corso, anche se però questa è la maniera più meschina per farlo. Comunque sia, una volta scoperto il tradimento non si può ignorarlo, ma si deve reagire in qualche modo. Ogni individuo può essere libero di scegliere se perdonare il partner oppure voltare pagina e andare avanti. Perdonare però non è facile; c’è bisogno di tempo per sanare la ferita e andare avanti.

La via del perdono deve essere sentita e non può assolutamente essere vista come un rimedio per i soggetti più deboli per non allontanarsi dalla persona che amano.

2017-02-24T12:00:46+00:00

2 Comments

  1. […] Belli,alti,fisicati,normali,con e senza occhiali,sposati o single, veramente per tutti i gusti…e nel frattempo l’eccitazione continua a salire. […]

  2. […] donna di solito inizia questa fase in un’altra maniera, con un’ infedeltà finanziaria.Inizia spendere, si dedica a colmare il vuoto interno curando […]

Scrivi un commento